HTML5, W3C e la geolocalizzazione

Pubblicato: giugno 28, 2010 in HTML

HTML 5 e la geolocalizzazione

Tra le tante novità introdotte in HTML5 il w3c, prendendo spunto dal web 2.0, rilascia API per la georeferenziazione

La localizzazione geografica sul web è un mondo affascinante nato già con i primi siti internet quando venivano caricate mappe geografiche che, grazie anche all’utilizzo di animazioni flash potevano essere ingrandite.

Il servizio di geolocalizzazione proposto da Google necessita di ben poche presentazioni, l’accordo stipulato da BigG e TeleAtlas ha fatto la fortuna di molte aziende, Microsoft ha risposto sfruttando le mappe digitali di un’altra importante azienda: Navteq.

Con l’approssimarsi della release definitiva di HTML5 il W3C intuisce l’importanza della geolocalizzazione e rilascia un API ufficiale al momento in stato di working draft. Tutto ciò contribuisce ad alimentare il clamore verso il nuovo metalinguaggio, per un articolo più apprfondito e per i primi approcci pratici rimandiamo a questo interessantissimo articolo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...