HTML 5 – Panoramica sulle nuove funzionalità

Pubblicato: giugno 6, 2010 in HTML

Immagine prelevata dalla rete e correlata all'articolo benvenuto HTML 5Tutti lo attendono con ansia, qualcuno avrà trovato finalmente il suo Godot? In un’epoca in cui il prodotto che acquisto è ciò che sono l’ipotesi potrebbe essere plausibile, ma la trasformazione dell’essere umano, in essere macchina, essere iPhone, essere abbiente, non ci interessa minimamente. Ma cos’è quindi Html5? Principalmente è un  ipertestuale metalinguaggio, attualmente in draft, arrivato alla sua quinta versione. Perché lo si attende? La polemica flash-adobe può essere considerato il capitolo più noto, ma al di là della sua importanza quale strumento che andrà volutamente a sostituire il vecchio (e a volte inutile e comunque costoso e comunque compreso di un linguaggio di scripting folle come ActionScript) Adobe Flash, Html 5 è anche un meta-linguaggio con molte funzionalità interessanti.

  • Per i designer sperimentatori l’introduzione del tag <canvas> permetterà di disegnare direttamente sul vostro sito delle immagini a mo’ di Paint, un bellissimo esempio di quanto può essere realizzato potete trovarlo nel sito SketchPad. La cosa fantastica è che il tag in questione possa renderizzare anche immagini in 3 dimensioni.
  • Finalmente i concetti di web semantico possono essere più semplici con l’introduzione di tag specifici come:
  • <menu>
  • <video>
  • <audio>
  • Il caching di dati nativo permette alle applicazioni di lavorare anche offline.
  • L’introduzione dei famosi web forms 2.0 che non richiedono più l’autenticazione dei dati tramite funzioni javascript poco usabili, se non rafforzate lato server, qualora gli utenti avessero il servizio js disabilitato.

Queste sono soltanto alcune peculiarità di un nuovo meta-linguaggio che, detto francamente, ci piace; il resto della polemica Jobs – Adobe Player. almeno a noi, ci sembra un po’ troppo esagerata (Microsoft sarebbe stata crocifissa per molto meno), già con la prima uscita del melafonino Apple s’era abrogata il diritto di cancellare le applicazioni installate sull’iPhone che non gli stavano a genio.

Buona navigazione, naviganti, e grazie di esservi soffermati su questa panoramica.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...